• 25 ottobre 2022 - 31 dicembre 2022
  • Di  Tema Vita
  • Conferenza stampa per presentazione campagna di prevenzione " Hai cura di te e dei tuoi cari?"

    La campagna si svolgerà dal 1 novembre al 31 dicembre 2022

     Con Tema Vita la tutela della salute torna al centro

    Rimborso del 50% sul costo di ogni visita specialistica, esame diagnostico strumentale, analisi del sangue e cura fisioterapica, in qualsiasi struttura pubblica o privata

     

    “Hai cura di te e dei tuoi cari?”. E’ questo il claim della nuova campagna che Tema Vita, la Mutua di cui Banca Tema - Terre Etrusche di Valdichiana e di Maremma Credito Cooperativo è socio sostenitore, promuove a partire dal 1 novembre e fino al 31 dicembre 2022, prevedendo ben il 50% di rimborso su ogni prestazione di tipo sanitario.

    L’obiettivo della campagna è rimettere al centro la persona e in particolare la tutela della salute e del benessere fisico e mentale che negli ultimi anni, a partire dalla crisi per la pandemia da covid, fino ad oggi, con una guerra alle porte dell’Europa e la crisi energetica, economica e ambientale, è passata ingiustamente in secondo piano.

    Con questa campagna - spiega il Presidente di Tema Vita Dr. Massimo Barbini – vogliamo dare un aiuto concreto alle persone, alle famiglie e alle comunità tutte, perché il benessere e le potenzialità di crescita di un territorio passano anche attraverso lo stato di salute e di benessere delle persone che lo compongono”.

    Parlo di persone – prosegue il Presidente – e non di soci di Tema Vita, perché nel corso di questa campagna abbiamo deciso che chiunque potrà aderire alla nostra Mutua ed usufruire immediatamente del rimborso al 50%, senza gli abituali tempi di attesa, proprio perché sappiamo quanto questa opportunità possa essere importante per tutti”.

    L’altro aspetto rilevante – conclude il Dr. Barbini - è che il rimborso non varrà solo nelle strutture convenzionate con la nostra mutua, ma in qualsiasi struttura pubblica o privata.”

    A partire dal 1 novembre 2022 quindi, e fino al 31 dicembre, sarà possibile ricevere un rimborso pari al 50% del costo di ogni prestazione ricevuta, sia essa una visita specialistica, esami di diagnostica strumentale, analisi del sangue o cura fisioterapica, eseguiti in una qualsiasi struttura pubblica o privata. Rientrano quindi nelle prestazioni rimborsabili al 50% anche quelle pagate con ticket sanitari presso ospedali o distretti della Asl del Sistema Sanitario Nazionale, piuttosto che visite specialistiche anche in intramoenia.

    Per avere diritto al rimborso sarà sufficiente essere, o scegliere di diventare, soci della Mutua: infatti, eccezionalmente per questa campagna, si avrà accesso ai rimborsi immediatamente dal giorno stesso in cui si decide di associarsi.

    I rimborsi potranno essere utilizzati anche per i figli minorenni di Soci.

    L’invito formulato da Tema Vita è quindi ad associarsi quanto prima, per avere accesso a questa campagna, basta recarsi presso presso gli uffici di Tema Vita o in una filiale di Banca Tema ed essere cliente o socio della BCC. I dettagli della campagna e le modalità di richiesta dei rimborsi sono consultabili sul sito www.temavita.it oppure è possibile chiedere informazioni a 0578 230601   0564 444764/65.

    Tema Vita è una Mutua che conta ad oggi oltre 4000 soci e nasce dalla fusione tra Amici per sempre, mutua nata nel 2011 per volere della allora Banca Valdichiana Credito cooperativo Tosco-Umbro insieme con Tema Vita, nata nel 2016 come evoluzione della Mutua della Maremma (fondata nel 2014 dalla allora Banca della Maremma Credito Cooperativo di Grosseto) a seguito della fusione della Banca della Maremma con la BCC di Pitigliano e la Banca di Saturnia e Costa d’Argento.

    La mutua è oggi una realtà importante che interviene a tutela della SALUTE con sconti, sussidi e contributi per spese sanitarie presso strutture convenzionate e non; a sostegno della FAMIGLIA con sussidi per la nascita di un figlio e per la sua iscrizione dall’asilo nido fino alla scuola superiore; del TEMPO LIBERO con viaggi, escursioni ed eventi; per promuovere la CULTURA attraverso eventi, convegni, visite guidate e anche attraverso le attività del Polo culturale Pietro Aldi di Saturnia di proprietà di Banca Tema ma gestito dalla mutua. Tema Vita aderisce inoltre al COMIPA, Consorzio tra Mutue Italiane, e questo garantisce ai soci la Carta mutuasalus che permette di accedere a sconti e rimborsi in una serie di strutture convenzionate nel territorio nazionale e non solo.

    I costi per associarsi partono dai 20 € annui se si è soci Banca Tema e under 30 fino ai 48 € se si è solo clienti e over 30.

    24 ottobre 2022

     



    Allegati scaricabili

    Conferenza stampa

    Tipo: PDF - 89.59 KB

    Scarica